Comunità religiose

Chiesa: CHIESA ARCIPETRALE DI SAN GIORGIO

Descrizione della chiesa
Edificio tipicamente settecentesco, ma sorto nel 1510-1530 su una cappella preesistente del 1100 in cura all'Abbazia di Mogliano Veneto, affiancato da un bel campanile in stile veneziano del 1779. L'interno, ad unica navata, contiene 5 altari in marmo sei-settecenteschi di buona fattura; particolarmente prezioso il paliotto policromo dell'altare maggiore dedicato al patrono San Giorgio. Le tele sono opera del pittore moglianese Giuseppe Boldini, dipinte nel 1865 recentemente restaurate e fatte oggetto, insieme ad altre opere dell'artista, di una mostra che celebrava il centenario della morte del pittore. Di grande valore artistico il tabernacolo a muro in pietra policroma, della scuola del Sansovino (sec. XVI), conservato nella sacrestia. Vi sono inoltre quattro statue in legno intagliato (sec. XVII) attribuibili alla scuola di Andrea Brustolon, recentemente restaurate. Notevole è l'organo costruito dai F.lli Pugina nel 1890, più volte restaurato, posto sopra l'entrata della chiesa.



torna all'inizio del contenuto